A Glimpse, uno sguardo sul futuro

A glimpse, ovvero, un piccolo sguardo sul futuro, su ciò che sarà, su dove porteranno i piccoli gesti e le parole del presente.

Molte volte mi sono chiesto se quel particolare momento che stavo vivendo insieme a un’altra persona fosse l’inizio di qualcosa, l’incontro di due traiettorie che avrebbero intrapreso un percorso insieme.

Un momento fatto di sguardi, sorrisi e l’indecisione se fare il primo passo…

È quello che accade in “A Glimpse“, cortometraggio diretto da Tom Turner e vincitore del Best Short Film al Florence Film Awards 2020, interpretato da Chris Overton e Rachel Shenton, già vincitori del premio Oscar per il toccante “A Silent Child“.

Due sconosciuti si incontrano in un caffè di Londra e, mentre iniziano a parlare, vediamo scorrere le immagini di quella che sarà loro storia, il loro futuro insieme.

Sarebbe meglio sapere tutto prima? Indubbiamente ci eviteremmo molte fregature e avremmo modo di capire se ne vale davvero la pena.

No, non sarebbe meglio.

Il tempo è prezioso, ma anche quel viaggio lo è. E troppo spesso non ce ne rendiamo conto.

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: