5 + 1 vantaggi dei sottotitoli

Hai realizzato – o intendi realizzare – un video per la tua azienda o per il tuo progetto, spendendo denaro (e tempo!). Il lavoro è finito? Non ancora… Il tuo contenuto multimediale merita le migliori attenzioni e possibilità, per raggiungere il risultato per cui è stato creato.

Uno dei modi più efficaci per garantire la massima visibilità al tuo video è sicuramente la creazione dei sottotitoli. Perché?

Di seguito ti suggerisco 5 (+1) buoni motivi per aggiungere i sottotitoli al tuo video.

1. Maggiore comprensione

I sottotitoli migliorano la chiarezza dei contenuti di un video, soprattutto quando gli argomenti o i concetti espressi sono particolarmente complessi o poco conosciuti, favorendo anche la concentrazione di chi li guarda.

Aiutano, in particolare, le persone che faticano a comprendere i concetti facendo ricorso esclusivamente alle immagini. In questi casi, la combinazione video + testo risulterà molto più efficace.

2. Accessibilità

I sottotitoli consentono la fruizione dei video a tutti, anche ai sordi e a coloro che presentano un deficit uditivo. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, il 5% della popolazione mondiale – 466 milioni di persone – è affetto da disabilità uditiva; percentuale che è destinata a raggiungere i 900 milioni entro il 2050.

Ma i sottotitoli vengono utilizzati anche da chi non ha problemi di udito, perché consentono la fruizione dei video ovunque, anche in luoghi o situazioni in cui non è possibile riprodurre audio oppure in luoghi affollati.

Su Facebook, 500 milioni di utenti guardano 100 milioni di ore di video ogni giorno. L’85% di questi utenti, guarda i video senza audio.

3. Engagement

Quando si parla di video, diventa particolarmente importante la customer experience o, nello specifico, la viewer experience. I sottotitoli migliorano l’esperienza dell’utente e il suo coinvolgimento, aumentando così il tempo di visualizzazione dei video.

Secondo Facebook, i sottotitoli aumentano il tempo di visione del 12% (grazie anche ai punti precedenti), con un maggior numero di condivisioni, reazioni positive e ed efficacia delle call-to-action.

4. Posizionamento

A differenza dei dialoghi dei video, i testi contenuti nei sottotitoli vengono indicizzati dai motori di ricerca, migliorando la SEO dei contenuti multimediali e, di conseguenza, il loro posizionamento su Google. Stesso discorso vale, in particolare, su Youtube, a patto di non utilizzare il servizio automatico di trascrizione (preciso solo al 70%).

5. Creazione di articoli o post

I testi delle trascrizioni dei video possono essere utilizzati per la creazione di post di accompagnamento, consentendo di diversificare e arricchire i contenuti di un sito/blog e favorire la fruizione dei contenuti video (e la loro indicizzazione).

Bonus

La trascrizione dei contenuti dei video è la base per la traduzione dei sottotitoli in altre lingue e, quindi, l’internazionalizzazione del video che consente di dare maggiore visibilità al video aumentando esponenzialmente gli effetti positivi dei 5 punti visti sopra!

Cristiano Bacchieri - translator, traduttore

Vuoi trascrivere i contenuti dei tuoi video e creare i sottotitoli? Contattami e parliamone o leggi l’elenco dei servizi che offro

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: