serie web

My Gimpy Life: le (dis)avventure di un’attrice disabile alla conquista di Hollywood

My Gimpy Life

Per ogni attore far decollare la propria carriera non è mai una passeggiata, ma la strada verso il successo è ancora più tortuosa se si è costretti su una sedia a rotelle. Sono queste le premesse di My Gimpy Life, divertente serie web del 2011 che racconta le (dis)avventure di Teal, un’attrice disabile che, con determinazione, cerca il successo nello scintillante mondo di Hollywood.

Teal Sherer, My Gimpy LifeLe vicende raccontate in My Gimpy Life sono in parte autobiografiche. Teal Sherer, infatti, creatrice e interprete dell’omonima protagonista, è un’attrice diventata paraplegica all’età di 14 anni in seguito a un incidente d’auto. Teal è anche un’attivista che si batte per l’inclusione degli artisti con disabilità nell’industria dell’intrattenimento. Creando My Gimpy Life ha voluto raccontare, in chiave ironica, gli alti e i bassi della vita di un’attrice sulla sedia a rotelle, esperienze che lei stessa vive quotidianamente a Hollywood, tra situazioni strane, personaggi improbabili e le tante, troppe barriere architettoniche. Tra i lavori di Teal figura anche la partecipazione al film per la TV di HBOWarm Springs“, con Kenneth Branagh, Cynthia Nixon e Kathy Bates. Ha interpretato, inoltre, il ruolo di “Venom” nella terza e quarta stagione della serie web “The Guild”, e recitato a teatro in “American Voices“, al fianco di Dustin Hoffman e Annette Bening.

La prima stagione di My Gimpy Life è composta da 5 episodi della durata compresa fra i 6 e i 9 minuti. Grazie a una campagna lanciata su Kickstarter, sono stati raccolti più di 59,000 $ (l’obiettivo iniziale era di 50.000 $), grazie ai quali è stato possibile creare una seconda stagione composta da 4 episodi. Le puntate della prima stagione sono singole storie incentratre sulla disabilità e le audizioni di Teal, mentre quelle della seconda stagione, della durata complessiva di 40 minuti, sono state concepite come parti di un’unica storia, che punta maggiormente sui personaggi della serie e sulle relazioni fra di loro, con un finale che fa pensare (e sperare) alla possibilità di una terza stagione.

Nel 2013 My Gimpy Life ha ottenuto due importanti riconoscimenti all’International Academy for Web Television Awards: Best Female Performance (Comedy) a Teal Sherer e Best Director (Comedy) a Sean Becker, ricevendo anche due nomination per Best Comedy e Best Writing (Comedy).

My Gimpy Life è disponibile gratuitamente sulla piattaforma Cubik TV.

My Gimpy Life

My Gimpy Life

Creato da: Teal Sherer

Sceneggiatore: Gabe Uhr

Produttori esecutivi: Steven Dengler; Russell Winkelaar (seconda stagione)

Regia: Sean Becker

Con: Teal Sherer, Brent Bradshaw, Daryl Crittenden, Teale Sperling, Marissa Cuevas, Felicia Day, David Harris, Carlos Knight, Amy Okuda, Robin Thorsen, Sandeep Parikh, Gary Anthony Williams, Mitch Silpa, Mindy Sterling

Musica: Awesome Call by Kevin MacLeod (incompetech.com); Alla Turca, Audioblocks

Produzione: Rolling Person Productions, Dracogen

http://mygimpylife.com/

http://www.tealsherer.com/

Lascia un commento